top of page

Nota di Chiarimento L'Educazione Motoria è attività Curricolare - dunque Obbligatoria


Si comunica che, a seguito della nota MIUR Prot. n.2116 del 09/09/2022, per l’anno scolastico 2022/2023, come previsto dalla legge n.234/2021 art. 1, commi 329 e seguenti, si introduce, per le classi quinte della scuola primaria, l’insegnamento di Educazione Motoria da parte di docenti specialisti forniti di idoneo titolo di studio. “Le ore di educazione motoria, […], sono aggiuntive rispetto all’orario ordinamentale di 24, 27 e fino a 30 ore previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n. 89/2009. Rientrano invece nelle 40 ore settimanali per gli alunni delle classi quinte con orario a tempo pieno […]”.


OBBLIGO DI FREQUENZA

Le attività connesse all’insegnamento di educazione motoria, affidate al docente specialista, rientrano nel curricolo obbligatorio e, pertanto, la loro frequenza non è né opzionale né facoltativa”.


L’EDUCAZIONE MOTORIA IN SOSTITUZIONE DI EDUCAZIONE FISICA

“Per le classi quinte, (per le classi quarte a partire dall’a.s. 2023/24), le ore di educazione motoria sono da considerarsi sostitutive delle ore di educazione fisica finora stabilite da ciascuna istituzione scolastica e affidate ai docenti di posto comune[..]. Le ore precedentemente utilizzate per tale insegnamento vengono attribuite ad altre discipline del curricolo obbligatorio, tenendo a riferimento quelle individuate dalle Indicazioni nazionali di cui al decreto ministeriale n. 254/2012”


Grazie al dirigente scolastico dell' I.C.S. “C. CONSONNI” DI ARCENE

CIRCOLARE_EDUCAZIONE_MOTORIA.pdf.pades_
.pdf
Scarica PDF • 268KB

876 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Alta Formazione Scienze Motorie Lavorare con la Disabilità

L'universo della disabilità è vasto e molteplice, non solo un lavoro ma una vera e propria vocazione Comprende infatti una miriade di tipologie di disabilità tra di loro profondamente differenti che

Comments


bottom of page