top of page

Riforma dello Sport, c'è sempre da migliorare: intanto si parte


Mentre fibrillano gli ultimi preparativi a Rimini, dove domani inaugureremo i lavori di Rimini Wellness, arrivata alla sua 17°edizione, si è tenuto stamattina a Roma presso la sede del Ministero per lo Sport e per i Giovani, un piacevole incontro con il Ministro Andrea Abodi, per fare il punto sulla Riforma dello Sport, con un particolare focus sul Riconoscimento del Chinesiologo e sui prossimi step.


In linea con i contributi forniti in ultima consultazione pubblica sulla riforma del lavoro sportivo, aggiornata al 13 Maggio 2022 abbiamo affrontato ed approfondito i seguenti temi:

  • Riforma del percorso Formativo, adeguato al profilo professionale del Chinesiologo e del Docente di Educazione Fisica/Motoria

  • Istituzione dell'Ordine Professionale

  • Istituzione di nuovi specifici codici ATECO con possibilità di detrazione fiscale per l'utente

  • Differenze e chiaro rapporto di gerarchia tra Chinesiologo, professionista con percorso di Laurea Abilitante Triennale e/o Magistrale, esclusivo responsabile dell'esercizio fisico strutturato per la tutela della Salute dei praticanti ed Istruttore di Specifica Disciplina, che si occuperà di attività sportiva esclusivamente connessa alle competizioni sportive di carattere ludico o professionale.

  • Stabilizzazione del Docente di Educazione Motoria alla Scuola Primaria, gestione dei Centri Sportivi Scolastici e riqualifica dei Giochi della Gioventù

  • Riconoscimento del Chinesiologo LM-67 come nuova professione Sanitaria

I temi trattati saranno affrontati in stretto coordinamento con i Ministeri competenti (Salute, Istruzione, ma non solo)


In sette anni ne abbiamo passate tante, ma non avevamo mai apprezzato una simile determinazione in un Ministro della Repubblica. Siamo al lavoro




207 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Alta Formazione Scienze Motorie Lavorare con la Disabilità

L'universo della disabilità è vasto e molteplice, non solo un lavoro ma una vera e propria vocazione Comprende infatti una miriade di tipologie di disabilità tra di loro profondamente differenti che

Comentários


bottom of page