CISM CON L'EUROPEAN FAIR PLAY MOVEMENT


Il CISM entrando a far parte dell'European Fairplay Movement, aderisce alla carta olimpica, diventando promotore dei valori del Fair Play come la concorrenza leale, il rispetto, l'amicizia, lo spirito di squadra, l'uguaglianza, lo sport senza doping, l'integrità, la solidarietà, la tolleranza, la cura, l'eccellenza e la gioia, tutti elementi che devono far parte del bel gioco.


La Carta Olimpica afferma: “La missione del CIO è promuovere l'Olimpismo nel mondo e guidare il Movimento Olimpico. Il ruolo del CIO è incoraggiare e sostenere [..] l'educazione dei giovani attraverso lo sport e dedicare i propri sforzi a garantire che, nello sport, prevalga lo spirito del fair play e la violenza sia bandita". Pierre De Coubertin ha affermato che "l'Olimpismo cerca di creare uno stile di vita basato sulla gioia che si trova nello sforzo, sul valore educativo del buon esempio e sul rispetto dei principi etici fondamentali universali".


Ci impegneremo per incoraggiare la società a creare buoni esempi e rispetto non solo nello sport ma anche nella vita di tutti i giorni.


Grazie al Presidente del CNIFP - Ruggero Alcanterini per aver reso possibile una due giorni all'insegna di un fitto confronto tra nazioni sui valori del FairPlay, e su valide proposte per la promozione dell'Uguaglianza di Genere, in una società ancora permeata da profonde disuguaglianze. Un ringraziamento particolare al Presidente dell'European Fairplay Movement, PHILIPPE HOUSIAUX, per averci accolti, all'intero board esecutivo e tutti i relatori che hanno contribuito a rendere questo questa sessione utile tempesta d'idee.



77 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti