top of page

Funzione terapeutico-riabilitativa dell'Esercizio Fisico nel trapiantato


Spesso capita di praticare attività fisica senza indicazioni sul tipo e sulle modalità di allenamento da seguire; in molti casi ci si affida a consigli di figure non qualificate, amici o peggio internet, che però non sempre danno indicazioni precise o corrette.


L’attività fisica deve quindi essere considerata come un fattore vitale per l’intero recupero fisico e psicologico di tutti coloro che sono in attesa di trapianto e che hanno subito un trapiantato d’organo. L’allenamento, se condotto correttamente, induce nell’organismo degli adattamenti che s’instaurano lentamente, e persistono nel tempo almeno fino a quando lo stimolo allenante rimane presente.


In migliaia abbiamo intrapreso e completato in questi anni il Coso FAD offerto dal Centro Nazionale Trapianti “𝑳’𝒂𝒕𝒕𝒊𝒗𝒊𝒕𝒂̀ 𝒇𝒊𝒔𝒊𝒄𝒂 𝒄𝒐𝒎𝒆 𝒐𝒑𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒕𝒆𝒓𝒂𝒑𝒆𝒖𝒕𝒊𝒄𝒂 𝒑𝒆𝒓 𝒊𝒍 𝒕𝒓𝒂𝒑𝒊𝒂𝒏𝒕𝒂𝒕𝒐: 𝒑𝒓𝒆𝒔𝒄𝒓𝒊𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒆 𝒑𝒊𝒂𝒏𝒊𝒇𝒊𝒄𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒕𝒆𝒓𝒂𝒑𝒊𝒂” apprendendo come strutturare con efficacia un intervento a supporto dei pazienti ed atleti trapiantati

A Rimini Wellness avremo finalmente l'opportunità di apprendere dal vivo come iniziare a lavorare sul campo, in collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti e con ANED, con una sessione di studio con esperti del Centro Nazionale Trapianti, ed ascolto delle testimonianze dirette di pazienti ed atleti trapiantati.

CLICCA SUL LINK PER PRENOTARE IL TUO POSTO al termine dell'evento sarà rilasciato un attestato di partecipazione


Non mancare!


62 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Alta Formazione Scienze Motorie Lavorare con la Disabilità

L'universo della disabilità è vasto e molteplice, non solo un lavoro ma una vera e propria vocazione Comprende infatti una miriade di tipologie di disabilità tra di loro profondamente differenti che

Comments


bottom of page