top of page

Il Farmaco perfetto è l'Esercizio Fisico (?)


Un esercizio al giorno toglie il medico di torno. Più e meglio della mela. Lo consiglia il sistema sanitario britannico che sta per avviare uno studio per valutare i risultati della prescrizione sportiva e il suo impatto sulla riduzione dell'onere delle cure. Lo rende noto il Paìs che in un approfondito servizio scrive che se “l'esercizio fisico fosse una pillola, non ci sarebbe medico che non la prescriverebbe”.


Gli effetti sono più che benefici: “Riduce il rischio di mortalità per tutte le cause, cardiopatia ischemica, malattie cerebrovascolari, ipertensione, cancro del colon e della mammella, diabete di tipo 2, sindrome metabolica, obesità, osteoporosi, sarcopenia, dipendenza funzionale e cadute negli anziani, deterioramento cognitivo, ansia e depressione”. Insomma, questo e anche altro con pochissimi effetti collaterali se la dose di esercizio è adeguata e commisurata alla persona che lo pratica.


Secondo il Guardian, però, l'idea in sé è che i medici di base si occupino di prescrivere l'esercizio fisico all'interno di un programma di attività che non prevedono l'assunzione di farmaci e il cui obiettivo è di ridurre il carico sul sistema sanitario complessivo.


Meno problemi fisici, meno cure e meno spesa sanitaria


Ciò che è già certo è che “i benefici dell'attività fisica sono così dimostrati che non vi è alcun dibattito possibile sulla sua idoneità”, chiosa il Paìs.


Insomma, è possibile discutere quanto, come e quale tipo è adatto a ciascuna persona, “ma è sicuro dire che la maggior parte della popolazione trae grande beneficio dall'aumento del tempo dedicato all'esercizio fisico, ancor meglio se personalizzato”.


L'Istituto Superiore di Sanità ha stimato che anche dal punto di vista monetario i benefici dell’attività fisica per l’organismo, attraverso un calcolo delle ricadute economiche dell’inattività fisica e la conseguente possibilità di un risparmio per il Servizio Sanitario Nazionale pari a 2.331.669.947 euro, in termini di prestazioni specialistiche e diagnostiche ambulatoriali, trattamenti ospedalieri e terapie farmacologiche evitate.

Rapporto ISS 2019 - Esercizio Fisico e Salute
.pdf
Download PDF • 3.03MB


429 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Alta Formazione Scienze Motorie Lavorare con la Disabilità

L'universo della disabilità è vasto e molteplice, non solo un lavoro ma una vera e propria vocazione Comprende infatti una miriade di tipologie di disabilità tra di loro profondamente differenti che

Commenti


bottom of page