top of page

Ordine Nazionale dei Chinesiologi - Inizia a registrarti


Procedono senza sosta i lavori per l'istituzione dell'Ordine Nazionale dei Chinesiologi


Al fine di facilitare la procedura costitutiva dell'Ordine, tutti i laureati in Scienze Motorie sono chiamati alla compilazione del SEGUENTE MODULO fornendo così una descrizione aggiornata del proprio profilo formativo e professionale. Hai un'attività Professionale? REGISTRALA QUI'

Per consultare la documentazione relativa al Progetto ONC, il Regolamento Disciplinare e la Suddivisione in Albi CLICCA QUI'


E' importante sapere che

In Italia l’istituzione degli ordini professionali risale ai primi anni del novecento.


Con il termine ordine professionale si intende una istituzione di autogoverno di una professione riconosciuta dalla legge, avente il fine di garantire la qualità delle attività svolte dai professionisti.


Lo Stato affida ad essa il compito di tenere aggiornati gli albi e il codice deontologico, tutelando la professionalità della categoria. I soggetti che ne fanno parte devono essere iscritti in un apposito albo, detto albo professionale.

In Italia sono enti pubblici autonomi, che per legge soggiacciono alla vigilanza del Ministero della Giustizia.

Il loro compito principale è la tutela dei cittadini in relazione a prestazioni professionali che, essendo di tipo intellettuale, non sono sempre valutabili secondo standard normativi rigorosi.

Hanno il compito di garantire la qualità delle prestazioni erogate e la congruità degli onorari applicati.

Gli iscritti devono sottoscrivere un codice deontologico e trovano nell’ordine un riferimento sulle possibilità di formazione e aggiornamento.

Al fine di ottenere l’abilitazione professionale e potersi iscrivere agli ordini, i laureati devono superare l’Esame di Stato che, per alcune categorie, può essere affrontato esclusivamente dopo avere svolto un tirocinio professionale.

Gli ordini professionali hanno una struttura ben definita con legge, con un consiglio direttivo, un presidente, un segretario, un tesoriere (eletti tra gli iscritti) e appositi uffici, e hanno una propria cassa di previdenza.

Un ordine (o collegio) è costituito dai professionisti che ad esso appartengono perché iscritti in un albo previsto dalla legge.

L’esercizio di attività professionale il quale esercizio è sottoposto all’iscrizione configura il reato previsto dall’articolo 348 del codice penale, l’esercizio abusivo di una professione.



1.610 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page